Dal Veneto arriva la casa domotica per i disabili

Domotica per anziani e disabili

La casa domotica per le esigenze dei disabili.

Domotica per anziani e disabili: A Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso, è nato inaugurato il primo appartamento senza barriere. Si tratta di un appartamento domotico studiato appositamente per le esigenze delle persone affette da disabilità.

Il ministro per la Disabilità, Erika Stefani, ha commentato positivamente il progetto ponendo l’attenzione su un nuovo modello di sviluppo nato grazie alle Reti Innovative Regionali, sostenuta dalla Regione Veneto.

La casa senza barriere

Il modello delle reti innovative regionali nasce nel 2017 e ad oggi la Regione Veneto ha destinato 58 milioni per favorire lo sviluppo delle reti innovative all’interno del territorio. Il progetto non è specifico per i problemi legati alla disabilità, ma è legato anche allo sviluppo sostenibile e a nuove tecniche agricole. Il sistema domotico, o più nello specifico il “Sistema domotico iot integrato ad elevata sicurezza informatica per smart building” ha ottenuto anche il cofinanziamento del Fondo europeo di sviluppo regionale.

Domotica per anziani e disabili

Il sistema domotico sfrutta tutte le tecnologie conosciute e in continuo aggiornamento, per favorire l’autonomia e il movimento delle persone affette da disabilità, in alcuni casi anche grave.

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Call Now ButtonChiama ora