Il cashback sul pagamento del bollo, come funziona

Disabili cashback e bollo auto

Bollo auto e nuove disposizioni, come orientarsi.

Disabili cashback e bollo auto: Per il pagamento del bollo auto per il 2021 sono previste, a livello nazionale, molte novità. La tassa, che dal 1999 è posta sotto la giurisdizione delle Regioni, sarà sempre obbligatoria, ma è sottoposta ad alcune importanti novità che è bene conoscere.

Il cashback e il bollo auto per disabili

Il Bollo auto fa parte di quegli acquisti che fanno avere il diritto al Cashback, ovvero il rimborso del 10% sull’acquisto, inserito dal Governo Conte per incentivare gli acquisti e l’utilizzo dei pagamenti con metodi alternativi ai contanti.

Calcolare l’importo

Compreso che il 10% dell’importo dovuto al pagamento del bollo auto potrà essere restituito grazie alle recenti novità introdotte dal Governo, è indispensabile sapere a quanto ammonta il bollo auto. Per calcolare il bollo auto è necessario prendere in considerazione due aspetti: La potenza espressa in kilowatt e la classe ambientale del veicolo.

Ogni classe ambientale prevede un determinato prezzo per Kw che varia a sua volta a seconda della potenza del veicolo.

Per avere l’importo basta moltiplicare il numero del Kw per l’importo in base alla potenza della classe ambientale. Per semplificare ancora di più il calcolo l’Aci ha messo a disposizione un apposito servizio online, disponibile sul sito, per calcolare in pochi passaggi il costo del proprio bollo auto.

Disabili cashback e bollo auto: le esenzioni

Alcuni tipi di veicoli sono esenti dal pagamento del bollo auto. Alcune esclusioni riguardano il territorio nazionale, mentre altre riguardano alcune regioni.
Sono esclusi dal pagamento:
• Veicoli appartenenti a persone affette da disabilità che rientrano nei requisiti disposti dalla Legge 104/1992
• Veicoli appartenenti ad organizzazioni senza scopo di lucro
• Veicoli elettrici, purché siano immatricolate da meno di cinque anni
• Auto storiche con più di trent’anni d’età
• Veicoli a basso impatto ambientale, per tale categoria è consigliato rivolgersi come riferimento alla propria regione.
• Una riduzione del 50% del pagamento è prevista per i veicoli storici con più di vent’anni

Cosa cambia con il coronavirus

L’emergenza portata dal coronavirus ha fatto slittare i termini ultimi per i pagamenti in alcune regioni d’Italia, è consigliato pertanto controllare sul sito di riferimento della propria regione.

Dove pagarlo

Disabili cashback e bollo auto: il pagamento del bollo auto è un’azione che nel corso degli anni si è notevolmente semplificata rendendo possibile il pagamento con diversi metodi. È possibile pagarlo anche in modalità online tramite PagoPa, il sito di Poste Italiane, l’app IO, Satispay, il sito Aci, il sito della Regione. In alternativa è possibile rivolgersi ad un qualsiasi ufficio postale, ad una ricevitoria o ad uno sportello bancario.

ALTRI LINK

Chiama ora (num. gratuito)