Patente speciale e mezzi attrezzati nelle scuole guida costringe un uomo a un esborso di 10mila euro

MACERATA – Ancora disagi per il rilascio delle patenti speciali. Adriana Furfari denuncia la vicenda del marito, Leonardo Leonardi, 74 anni, invalido e costretto a rifare la patente B a causa di un problema al piede. L’uomo, per poter sostenere l’esame pratico, ha dovuto acquistare un’auto adattata al suo handicap, con un esborso di 10mila euro.

“Mio marito aveva la patente B – spiega la donna – ma a seguito di un problema al piede destro ora necessita di una patente speciale per guidare un’auto con cambio automatico e pedali invertiti. L’esame teorico non è necessario, ma serve quello pratico. Purtroppo nessuna scuola guida della provincia dispone di un mezzo adeguato. In passato ne era a disposizione uno, donato da una benefattrice, ma è fuori uso da mesi”.

“È assurdo – conclude la signora Furfari – che non ci sia una scuola guida attrezzata in tutta la provincia. E ancor più assurdo che mio marito abbia dovuto comprare un’auto da 10mila euro senza nemmeno la certezza di superare l’esame”.

Conseguimento e rinnovo patente speciale, le principali difficoltà

La vicenda di Leonardi è emblematica delle difficoltà che le persone con disabilità spesso incontrano nel rinnovo o nel conseguimento della patente speciale. L’assenza di mezzi adeguati nelle scuole guida rappresenta un ostacolo concreto all’esercizio del diritto alla mobilità, garantito dalla Costituzione.

Oltre al danno economico, la coppia ha dovuto affrontare anche un notevole stress emotivo. “Ci siamo sentiti abbandonati dalle istituzioni – conclude la donna – speriamo che questa vicenda serva a sensibilizzare le autorità competenti affinché si trovino soluzioni concrete a questo problema”.

iMobility offre un servizio dedicato alla scelta degli ausili più idonei

Purtroppo queste vicende sono all’ordine del giorno, la iMobility con sede a Gemona del Friuli, offre una completa consulenza per scegliere gli ausili più idionei, in base a quanto riportato dalla commissione medica, con la possibilità di provarli su strada vendendo seguiti direttamamente.

Scoprite le soluzioni per la guida di iMobility

Non esitate, contattateci al numero verde, oppure sriveteci direttamente.

Patente speciale e mezzi attrezzati, informazioni utili: