ALLESTIMENTO DI AUTO PER DISABILI, LE NORMATIVE PER LA SICUREZZA

ome allestire un’auto per accesso disabili

Adattare un’auto per l’accesso ai disabili non è un’operazione semplice, anche perché i comfort a disposizione sono numerosi e il cliente può scegliere il più adatto alle proprie esigenze analizzando anche la propria condizione e le proprie preferenze.

Verriccello elettrico:

Per viaggiare in auto sulla sedia a rotelle è obbligatorio salire all’interno del veicolo attraverso un’apposita rampa di accesso che deve rispettare determinati standard. Sebbene tutti i veicoli siano tecnologicamente equipaggiati è necessaria una certa prestanza fisica per accompagnare i passeggeri. Le rampe manuali, in particolare, hanno una pendenza importante ed è necessaria una certa forza fisica per spingere il passeggero. Per facilitare il lavoro dell’accompagnatore esiste la possibilità di installare un gancio che rimorchia la sedia a rotelle usando un radiocomando. L’argano lavora in maniera delicata nel pieno rispetto del comfort del passeggero. Il prezzo del verricello Hook-j si aggira solitamente attorno ai 1800 euro. L’argano a gancio invece consente di sostituire le cinghie di ancoraggio anteriori, con lo svantaggio di essere però piuttosto sofisticato e di non poter essere installato su tutte le auto. Sia per la salita che per la discesa l’argano è efficace nel proteggere il passeggero e il suo accompagnatore, anche in caso di movimenti improvvisi. Ma attenzione, l’argano non sostituisce le cinture obbligatorie!

Rampe dotate di maniglie

L’aggiunta di una maniglia semirigida per facilitare la salita sulla rampa di accesso può aiutare l’accompagnatore ad alleviare la fatica fisica che un lavoro come questo può comportare, soprattutto a livello lombare.

La ruota di scorta:

Tra le varie opzioni di sicurezza non poteva mancare la più classica: la ruota di scorta! Nelle auto adattate non è possibile inserire la ruota di scorta sotto la carrozzeria. Per questo, per ovviare a tale problema, considerando che un semplice spray antiforatura è spesso inefficace, p possibile aggiungere un supporto contenente la ruota di scorta all’interno dell’abitacolo dei veicolo. La ruota in questo modo è avvolta in una copertura e non impedirebbe in alcun modo l’accesso all’interno di una sedia a rotelle.

Telecamera posteriore per le manovre:

Considerando che i veicoli per il trasporto dei disabili sono spesso veicoli ingombranti, per facilitare le manovre e i parcheggi è possibile installare una telecamera. L’immagine sarà perfettamente integrata nello specchio retrovisore e lo schermo verrà illuminato solo durante la retromarcia, per ridurre la possibilità di distrazione. L’installazione di una telecamera solitamente comporta una spesa di circa 500 euro.

Staffa di fissaggio:

Nel caso in cui vi fossero passeggeri con sedie a rotelle di grandi dimensioni è consigliata l’aggiunta di staffe di fissaggio. Molti tipi di sedie a rotelle elettriche richiedono un allacciamento particolare per questo installare ulteriori tasselli sfalsati sul dato dell’erogazione potrebbe semplificare notevolmente il lavoro.